Condividi:

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza mette in campo risorse che potranno fare la differenza per il futuro delle prossime generazioni. Auspichiamo però che ci sia un controllo in tutte le fasi della messa in atto di queste somme: la Lega farà la sua parte di soggetto promotore e controllore.

Con queste parole il Presidente del gruppo parlamentare all’Ars della Lega, On. Antonio Catalfamo, ha ribadito in aula l’accento sulla questione PNRR e sulla task force messa a punto dall’Assessore Armao:

“Una task force che si concentrerà certamente su questi fondi ma che è anche una ripetizione del già esistente comparto programmazione dell’assessorato. Quello che oggi mi preme è evitare questa prima tranche di finanziamenti finisca per costituire terreno fertile per i soliti professionisti della cattiva politica locale. Tutta la Sicilia deve poter avere la garanzia che opere, infrastrutture e interventi per la ripartenza siano erga omnes ed protetti dalla mano pesante del malaffare locale o, peggio, dell’intasamento della burocrazia. Campanilismi e campagne elettorali restino fuori dal dibattito sui fondi, una regola che appare oggi tutt’altro che scontata.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.