Condividi:

“Sinistra e 5 Stelle sembrano ossessionati da tutto ciò che fa Salvini, anche quando i temi – come la lotta all’antimafia – dovrebbero unire e non dividere”

Questo il primo commento dell’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per la Lega, sui fatti di oggi dopo la visita di Matteo Salvini in via D’Amelio, a Palermo, dove fu ucciso Paolo Borsellino.

“L’Assessore Samonà ha regalato una mascherina con una frase di Borsellino al segretario della Lega Matteo Salvini in occasione della sua visita sul luogo della strage di via D’Amelio. Un omaggio composto prima degli impegni istituzionali che ci hanno coinvolto nella giornata di oggi. Dispiace che anche sui temi inclusivi si riesca a far polemica. La lotta alla mafia, il ricordo dei nostri eroi siciliani, sono temi che appartengono a tutti. Quando leggo dichiarazioni che mettono in mezzo Trump, i fatti di Washington, la visita di Salvini a Palermo, capisco che quelli che scarseggiano a contenuti non siamo certo noi.”

Salvini sarà domani impegnato nell’udienza al tribunale di Palermo per la vicenda legata allo sbarco dei migranti dalla Open Arms quando il leader della Lega era Ministro dell’Interno.

“Anche su questa vicenda a tratti grottesca ribadisco quanto detto quando ricoprivo il ruolo di capogruppo di Fratelli d’Italia. Massimo sostegno a chi, ricoprendo il proprio ruolo e nel rispetto del mandato degli elettori, ha difeso gli interessi dell’Italia e degli italiani rispetto alla pochezza delle istituzioni europee. Oggi con la visita di Matteo Salvini a Palazzo dei Normanni abbiamo stabilito un cronoprogramma in vista dei prossimi appuntamenti politici e abbiamo ribadito le esigenze dei siciliani in un momento così difficile per il nostro Paese: sicurezza, lavoro e pace fiscale sono solo alcuni dei temi trattati.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.