Condividi:

Si è rivelata un successo la seconda presentazione del libro “Crescere insieme – Piccoli passi pedagogici” di Donatella Manna ,che si è svolta sabato 8 aprile all’Eolian Hotel di Milazzo.

Dopo un aperitivo di benvenuto e la proiezione di un video relativo al lavoro editoriale dell’autrice, i lavori hanno avuto inizio. L’evento è stato moderato dalla Dott.ssa Katia Trifirò, giornalista della Gazzetta del Sud e ha visto la presenza di molte personalità del mondo educativo e della comunicazione.

L’autrice ha spiegato che il libro nasce dal desiderio di far conoscere le innumerevoli potenzialità della pedagogia, scienza che non riguarda esclusivamente l’infanzia , come si è soliti pensare ma “la persona”, di qualsiasi età essa sia, promuovendone il suo benessere e la sua evoluzione.

L’insegnante Mary D’amico, alla luce della sua esperienza professionale e genitoriale, ha sottolineato  l’importanza e l’attualità di alcuni temi didattici ed educativi trattati nel saggio mentre la Dott. Lorena Settineri, docente di lettere,  si è concentrata sugli interessanti  argomenti relativi all’educazione degli adulti e alla crescita personale.  A questo punto, l’intervento del presentatore radio e tv Francesco Anania con il quale l’autrice collabora dal 2013 nella realizzazione di una rubrica di pedagogia nella seguitissima trasmissione “Momento in radio”: il presentatore ha  messo in evidenza l’importanza di dare spazio e opportunità ai talenti locali e ha raccontato i tanti progetti  che cura con passione e impegno.

Ospiti della presentazione il Gruppo Sportivo “Don Peppino Cutropia” di Milazzo con il Dott. Picciolo, il quale, sulla base dell’esperienza  maturata con i suoi ragazzi, ha condiviso con l’autrice l’ idea che sia fondamentale  diffondere i  valori pedagogici.  Presente anche la realtà accademica con il Prof. De Luca dell’Università di Messina, il quale ha espresso apprezzamento per il lavoro editoriale dell’autrice che ha realizzato un saggio chiaro, comprensibile ma ricco di contenuti scientifici.

Ha emozionato l’intervento della Prof.ssa Nuccia Miroddi, insegnante di lettere al liceo classico dell’autrice: la Professoressa  ha  spiegato che l’insegnamento è soprattutto promozione delle potenzialità degli studenti e ha espresso gioia e soddisfazione nel conoscere il progetto realizzato dalla sua ex alunna.

Presenti anche gli editori della casa editrice Lombardo Edizioni che hanno raccontato con quanto entusiasmo lavorino ogni giorno nella diffusione della cultura e di come credano fortemente nel progetto editoriale di Donatella Manna.

Il nutrito pubblico presente, ha seguito con interesse l’evento, pieno di spunti di riflessione e la serata si è conclusa con saluti, foto e dediche da parte dell’autrice.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.