Condividi:

Anche quest’anno, nello spettacolare scenario del lungomare di Marchesana di Terme Vigliatore, si è conclusa la VI Edizione della Rassegna Teatrale in vernacolo siciliano con il memorial al compianto amico e scrittore nonché attore Nunzio Cocivera, curata dall’A.C.S. “La Zagara” di Terme Vigliatore con il patrocinio del Comune.

Una manifestazione teatrale che lascia un segno indelebile sul nostro territorio ottenendo un grande successo di pubblico e di commenti favorevoli.

I premi sono stati vinti da:

  • Oratorio Giovanni Paolo II di Portosalvo, MIGLIORE COMPAGNIA, con la commedia “Giulietta in Alfa Romeo”;
  • Nuccio Scolaro, MIGLIOR ATTORE, della compagnia “Oratorio Giovanni Paolo II” di Portosalvo;
  • Maria Tindara Staiti, MIGLIOR ATTRICE, della compagnia “Ettore Petrolini” di Barcellona P.G.;
  • Giuseppe Fazio, MIMICA, della compagnia “Associazione Don Milani” di Protonotaro.

Per la prima volta, con il memorial in onore a Cocivera, è stato premiato il testo e a vincere è stato l’autore di “Giulietta in Alfa Romeo” Roberto Mandica di Melito Portosalvo (RC), il quale emozionato per l’inaspettato premio non potendo essere presente a ritirarlo ha scritto una bella lettera di ringraziamento al Presidente dell’A.C.S. “La Zagara” e alla compagnia “Oratorio Giovanni Paolo II” di Portosalvo che lo ha rappresentato degnamente.

La serata delle premiazioni è stata allietata dalla scuola di ballo “Open Dance” di Elisa Chiofalo e dai componenti dell’A.C.S. “La Zagara” che si sono esibiti in divertenti scenette, il tutto magistralmente presentato da Pippo Amalfa.

Ogni compagnia e singoli personaggi hanno saputo dare il meglio di se stessi, suscitando emozioni e ilarità, tanto da coinvolgere tutti i presenti che per ogni rappresentazione hanno riempito l’arena.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.