Condividi:

Nella città delle Terme, la situazione epidemiologica si fa sempre più preoccupante, all luce dell’istituzione regionale della zona arancione e dei dati Covid, il sindaco Bartolo Cipriano in serata ha firmato l’ordinanza sindacale di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dal 17 al 22 dicembre.

Secondo l’ultimo aggiornamento il numero dei contagiati da Covid-19 a Terme Vigliatore registra un ulteriore aumento dei contagi, le persone attualmente positive sono 81, quindi 16 in più rispetto a ieri.

Da qui il documento del primo cittadino, diffuso in serata: “Si comunica alla cittadinanza che si è deciso, a tutela di tutti di ordinare già da domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, alla luce sia dell’aumento consistente dei casi di positivi quotidiani ed in considerazione anche del comunicato del Commissario Straordinario Covid di Messina, che ha richiesto alla Regione restrizioni per il nostro territorio.

Invitiamo tutti alla massima prudenza,
a rispettare tutte le misure anticontagio previste , come l’obbligo della mascherina anche all’aperto,divieto di assembramenti ovunque e possibilmente di uscire il minimo necessario”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.