Condividi:

Comincia a muovere i primi passi, la rinnovata amministrazione di Terme Vigliatore che dopo la prima fase di assestamento con l’assegnazione delle deleghe assessoriali si è riunita in questi giorni per tracciare l’indirizzo programmatico di massima.

Ieri l’Assessore Michele Isgrò con una lunga nota ha voluto ringraziare il Sindaco Bartolo Cipriano per la nomina: “Questa carica Istituzionale mi riempie di orgoglio sia sotto il profilo umano sia per il mio sano senso civico di altruismo e amore per il paese. Il mio grazie va anche ai miei più immediati riferimenti, il Consigliere Emilia Salvo e Carmelo Scilipoti con i quali condivido da vicino questa esperienza.  Il tempo che ci divide dalla fine della legislatura è un po’ limitato come purtroppo le attuali risorse economiche dell’Ente. Proprio per questo ho cercato di limitarmi a circa 45 idee che comprendono interventi operativi per le deleghe assegnatomi, regolamenti, iniziative di sensibilizzazione ma anche semplici spunti sviluppabili in sinergica armonia con tutti quelli dei colleghi Assessori”.

La lunga lista si apre con parole di elogio per la “squadra manutenzioni e verde pubblico comunale”, quindi un’agenda di lavoro per la gestione ordinaria del verde, il rilancio d’iniziative come “adotta un’aiuola” e “regala un albero” la partecipazione a eventi Nazionali come “Comuni Fioriti”, il ritorno della “festa dell’albero”. Corposa la parte relativa alla delega del Marketing Territoriale con una proposta per stimolare l’economia premiando chi spenderà a Terme Vigliatore, poi un evento per premiare ed esaltare le Eccellenze del territorio, la proposta di ripetere la Sfilata dei fiori Flower Parade, e vari input per iniziative di respiro locale e nazionale di promozione del territorio.

Rigida posizione riguardo alla pulizia e il rispetto del decoro urbano e dei cimiteri, immediatamente infatti saranno emanate due apposite ordinanze. Proposta l’installazione di defibrillatori sul territorio comunale e giochi per portatori di disabilità come pure di bacheche porta manifesti per agevolare la comunicazione tra l’Amministrazione e i cittadini. E poi idee per la viabilità della frazione Vigliatore dove si lavora anche per l’apertura della palestra, comunicazione visiva con rifacimento di cartellonistica di Scuole, Chiese e Villa Romana e tanto altro.

“Il mio innato estro creativo unito all’entusiasmo e “all’impeto del fare”, si completa dall’esperienza che nel tempo ho accumulato con il mio ruolo nel Circuito Nazionale dei Comuni Fioriti quindi il confronto con diverse realtà e amministratori di tutta Italia. Ha concluso la nota dell’Assessore Isgrò. Idee ispirate alla promozione e all’elevazione qualitativa della Vita e che oggi vorrei mettere al servizio del mio paese” .

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.