Condividi:

Un sogno che rappresenta una speranza, un’opportunità o semplicemente una passione ma quel che certo che insieme alle finaliste siciliane dei tanti concorsi nazionali si muove in qualche modo anche la promozione territoriale, in passerella, infatti, arriva la bellezza delle Miss ma anche il nome del comune e della regione di appartenenza.

Accade questo anche per le finaliste Sicilia del concorso Nazionale Miss Monnalisa Italia che domani partiranno con una navetta proprio da Terme Vigliatore per raggiungere Gabicce Mare – Pesaro, dove venerdi 9 e sabato 10 settembre, si svolgeranno le prefinali e la finale nazionale. Le ragazze finaliste provenienti da tutte le regioni sfileranno all’interno del noto disco club Baia Imperiale considerato tra i più grandi e belli d’Italia.

Quattro le Miss che proveranno a tenere alto l’orgoglio siciliano provenienti da varie parti dell’Isola, la termense Stella Giunta, e poi Gianira Accordino, Alessia Finocchio e Giada Giaimo. Per irrimandabili motivi di studio, purtroppo mancherà la finalissima la Miss Francesca Calabrò di San Biagio che rimane comunque vincitrice e titolare assoluta del titolo per la Sicilia.

Ad accompagnare le Miss oltre ad alcuni genitori anche il responsabile del concorso per la Sicilia Arch. Nunzio Buttà, il ballerino Danilo Cannone e Michele Isgrò che era stato presidente di giuria delle selezioni finali regione Sicilia.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.