Condividi:

A Torregrotta si incontrano diverse anime che non si riconoscono nelle logiche e nel modus operandi che hanno caratterizzato le precedenti amministrazioni, al fine di innescare una piattaforma inclusiva per chiunque voglia contribuire all’insegna delle idee e della progettualità ad un rilancio per la cittadina di Torregrotta anche nell’ottica del prossimo quinquennio amministrativo.
A riconoscersi attorno alla figura dell’on. Catalfamo, che fungerà da collante e da riferimento a livello regionale, sono gli attuali consiglieri comunali Giovanni Scaglione e Angela Cannistrà, nonché Nicola Pinizzotto, La famiglia Cavatoi, Peppe Ordile e Mario Manna.
“Quando la politica che amministra si accomuna per pure logiche di spartizione e continuità si tralascia spesso il bene della propria comunità di riferimento – dichiara Catalfamo – ed è grazie a uomini e donne di buona volontà che noi proponiamo un cantiere di idee per Torregrotta all’insegna del civismo e che sia equidistante dalle precedenti amministrazioni. Stiamo intavolando degli incontri al fine di costituire una piattaforma programmatica per temi che coinvolga tutti i rappresentanti della società civile. Ed è per questo che siamo aperti alla partecipazione di tutti per un progetto che in nuce si definisce inclusivo.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.