Condividi:

Grave tragedia sulla A/20 è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, quando una donna in gravidanza partita da Mistretta per raggiungere l’ospedale di Patti, dà alla luce il bimbo durante il tragitto in autostrada.

La donna, che era alla 27ma settimana di gestazione e che già ieri mattina aveva accusato dolori, era partita in auto dal comune montano accompagnata dal marito, ma è stata costretta a fermarsi per dare alla luce il bambino, subito dopo Santo Stefano di Camastra, nei pressi di una galleria.

Subito allertati i soccorsi, sul posto sarebbero giunte due ambulanze, una che ha soccorso il piccolo, che però non ce l’ha fatta ed è morto durante il tragitto verso l’ospedale di Sant’Agata Militello ed un’altra che ha soccorso invece la donna e l’ha condotta all’ospedale di Patti. Sul posto anche la Polizia Stradale di Sant’Agata Militello.

Un dramma che fa riaprire il dibattito sulla chiusura dei punti nascita sul territorio, soppressioni negli anni che adesso provocano delle conseguenze gravi sulla vita dei futuri nascituri, è tutto ciò appare davvero squallido e raccapricciante alla luce del tanto sperpero di denaro pubblico nella sanità nazionale e siciliana.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.