Condividi:

“Nella Legge di Bilancio 2022 sarà previsto un incremento di 30 milioni il fondo destinato al trasporto di studenti disabili che frequentano la scuola dell’infanzia, la primaria e secondaria di 1° grado e che saranno destinati ai comuni delle Regioni a statuto ordinario, alla Sardegna e alla Sicilia.

Risorse importanti, che garantiranno agli studenti disabili privi di autonomia di raggiungere senza difficoltà la sede scolastica e partecipare regolarmente alle lezioni.

E’ importante sottolineare che questo non è servizio socio – assistenziale, perché stiamo parlando di un diritto fondamentale che mira alla tutela dei nostri ragazzi disabili e al loro diritto allo studio, attuando anche così una piena integrazione scolastica.

Proprio per questo è doveroso tenere sempre alta l’attenzione verso gli studenti con disabilità e sui servizi a cui hanno diritto”, così in una nota la Sottosegretaria all’Istruzione, la messinese Barbara Floridia

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.