Condividi:

Tra le prime determine volute dalla neo amministrazione di Tripi vi è la nomina come “esperto per la comunicazione e il cerimoniale a titolo gratuito” del dottor Santi Cautela, giornalista e comunicatore che era già stato in passato portavoce comunale con la precedente amministrazione, prima di dimettersi per contrasti politici.

“Con il neo Sindaco Michele Lemmo che ringrazio per la fiducia, ci siamo subito capiti sulle cose da fare in termini di comunicazione, ecco le due linee guida su cui intervenire: trasparenza e marketing turistico. Per la prima adopereremo degli strumenti openess e friendly per garantire un concreto diritto di accesso per i cittadini alla vita della pubblica amministrazione, mentre per la seconda linea guida cercheremo di far conoscere le bellezze di Tripi – dal Museo alla Necropoli – attraverso la rete, facendo squadra con i Comuni limitrofi. Ho infatti accettato questo incarico solo perché il nuovo sindaco di Tripi ha manifestato grande sensibilità nei confronti del settore della comunicazione. I cittadini usufruiranno quindi di nuovi strumenti per poter accedere al Comune e poter interagire con la classe dirigente. Tra i miei primi obiettivi, ambiziosi certo, visto che ci muoviamo nella logica della spending review, quello di inserire la diretta streaming dei consigli comunali. Un traguardo raggiunto in molti comuni e che permette ai cittadini di sapere di cosa si discute dentro il Palazzo.”

Lo ha dichiarato Santi Cautela, dottore in comunicazione e scrittore, attuale responsabile della comunicazione del gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia all’Assemblea Regionale Siciliana

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.