Condividi:

Momenti di gioia dopo la paura della scorsa settimana nella comunità di Ucria per il ritorno a casa della bimba di 9 anni, protagonista di una grave caduta con la bici.

La bambina a causa della perdita di equilibrio in una discesa era andata a sbattere prima su una inferriata e poi sull’asfalto, rendendo necessario il trasferimento al policlinico di Messina.

Si è l’è vista davvero brutta la bimba, che è stata sottoposta ad intervento chirurgico alla testa e poi ricoverata in terapia intensiva. Subito dopo, mentre miglioravano le sue condizioni, è stata trasferita in neurochirurgia e nei giorni scorsi è ritornata a casa.

Una storia a lieto fine, in cui si è sfiorata la tragedia, che ha fatto gioire prima genitori e parenti ed ha portato entusiasmo ad Ucria che per giorni ha atteso con ansia la comunicazione del fuori pericolo del piccola.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.