Condividi:

Prosegue senza sosta l’attività al neo Hub vaccinale di Patti, che ha anche aderito all’open weekend fino a domenica prossima, per permettere anche ai non prenotati di ricevere la dose di vaccino se appartenenti alle categorie over 80, over 60 fragili e 60-79 anni senza patologie.

Oggi nei locali della Concattredale anche il vescovo di Patti Guglielmo Giombanco ha ricevuto il vaccino e si è complimentato con gli operatori per l’accoglienza e l’efficienza del servizio. L’attivazione del sito vaccinale è stata possibile grazie alla disponibilità dei locali per volontà dell’amministrazione comunale e della Curia, e dopo che la scorsa settimana il direttore generale ff dell’Asp di Messina Bernardo Alagna, insieme al commissario dell’ufficio Covid 19 di Messina Alberto Firenze, l’hanno ritenuto idoneo per le vaccinazioni. Da lunedì scorso nei locali della struttura di contrada Santo Spirito sono stati già vaccinati migliaia di cittadini.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.