Condividi:

E’ in programma per lunedì 14 settembre l’ispezione della Commissione Ambiente del Senato nel territorio della Valle del Mela, da anni afflitto da un forte tasso di inquinamento ed i correlati rischi alla salute per i cittadini che ci abitano. Obiettivo principale del sopralluogo, fare il punto sulle problematiche ambientali che interessano il territorio di Milazzo e della Valle del Mela.

Si ricorda, che l’area, a forte pericolo di inquinamento ambientale e di incidenti rilevanti, è stata riconosciuta come sito “SIN” nel 1998 e, con successivo provvedimento del 2002, “area ad elevato rischio di crisi ambientale”.  Il sopralluogo riguarderà alcuni dei siti industriali maggiormente sensibili e proseguirà quindi con l’audizione dei rappresentanti istituzionali e dei soggetti interessati in possesso di veste giuridica.

L’annuncio della prossima visita a Milazzo, è stato dato dal Senatore di Ncd, Bruno Mancuso, componente della stessa commissione ambiente di Palazzo Madama, che nel recente passato si è ripetutamente interessato della vicenda. “Ho chiesto con forza questo passaggio istituzionale – dichiara Mancuso –. Una visita che non vuole essere una semplice manifestazione di attenzione o di solidarietà verso le popolazioni del luogo ma un segno tangibile di interesse preciso e concreto per la salvaguardia della salute pubblica in una zona ad alto rischio. Sono certo – prosegue Mancuso – che l’attenzione da parte dei parlamentari verso le problematiche del territorio milazzese sarà elevata e le informazioni acquisite nel corso di questa visita saranno estremamente utili per tutti gli atti necessari a svolgere in maniera compiuta e approfondita, in sede parlamentare, un’attività volta prioritariamente alla difesa vigile della salute delle popolazioni locali”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.