Condividi:

Nella giornata di sabato, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato, in flagranza di reato, il 25enne R.A. di Venetico, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da alcuni giorni, i militari della Sezione Operativa avevano notato l’uomo in atteggiamenti sospetti e, dopo aver effettuato specifici servizi di osservazione e pedinamento, ritenendo che potesse detenere sostanze stupefacenti, hanno dato corso ad una perquisizione domiciliare, con il supporto dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) e della Stazione di Spadafora. Anche grazie al fiuto di King, il cane antidroga dell’Arma, nel corso dell’attività i militari dell’Arma hanno individuato alcuni involucri contenenti 83 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, occultati nell’armadio della camera da letto, unitamente a materiale utile per il confezionamento delle dosi.
Il materiale e la sostanza stupefacente, già inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche per le analisi di laboratorio, sono stati sottoposti a sequestro e R.A è stato arrestato in flagranza di reato, in quanto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Ultimate le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Messina, l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.