Bando Periferie, On. Villarosa: “Impegni precisi e concreti del premier Conte, risorse per Comuni e servizi per cittadini”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Il sottosegretario Villarosa, insieme a tutti i portavoce del Movimento 5 Stelle della provincia di Messina, fa sapere che il governo nazionale nella persona del premier Conte, ha raccolto e vagliato le preoccupazioni dei sindaci in merito alla problematica relativa al Bando Periferie condividendo l’obiettivo di avviare un percorso per giungere alla migliore soluzione in tempi rapidi.

“La soluzione proposta – spiega il sottosegretario Villarosa –  è stata quella di inserire nel primo decreto utile (successivo alla conversione del Milleproroghe) una norma che di fatto dia la possibilità di recuperare la realizzabilità dei progetti già in fase avanzata nei prossimi tre anni, al fine di offrire ai Comuni le risorse necessarie per garantire ai cittadini servizi e investimenti. Una decisione alternativa allo slittamento nel 2020 dei fondi, e impegni puntuali che permetteranno il superamento della sentenza costituzionale dalla quale è nato l’emendamento del Milleproroghe.
Questo è un segnale che il nostro Governo vuole dare anche ai tanti sindaci e cittadini siciliani che nei giorni scorsi ci hanno posto all’attenzione la problematica. Possiamo assicurare che il miglioramento e la riqualificazione di aree molto importanti della Sicilia non sono mai state messe in discussione da parte nostra anzi, al contrario, il nostro impegno continuerà.
Intendiamo inoltre rispedire al mittente le accuse ricevute nelle ultime settimane, come quella di aver cancellato 40 milioni di euro per la Città Metropolitana di Messina. Alcuni pensano di avere ancora al Governo gli stessi partiti che hanno portato il nostro paese alla deriva preferendo le lobby ai cittadini.  Oggi l’aria è cambiata e i fatti lo dimostrano perché il nostro consenso cresce ogni giorno di più!”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.