Calcio. L’Igea Virtus è ‘salva’ e sarà iscritta in D, miracolo compiuto in extremis: “Verso passaggio societario a Grillo”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sono stati giorni di attesa, di silenzi, ma quando tutto sembrava ormai scritto in negativo con un destino ineluttabile per i colori giallorosi, nella giornata di oggi termine ultimo per l’iscrizione è arrivata la buona nuova che tifosi, appassionati e tanti sportivi del Longano e del comprensorio attendevano: l’Igea Virtus è salva è sarà iscritta al prossimo campionato di serie D. 

In una nota appena diffusa, la società Asd Igea Virtus Barcellona ha fatto sapere che, “in data odierna, è stata inviata la documentazione necessaria per l’iscrizione al campionato di Serie D 2018/2019.
Tale iscrizione è stata perfezionata dalla vecchia società e dal nuovo socio, dott. Filippo Grillo, nelle mani del quale, a breve, passerà l’intera proprietà”.
Poiché la trattativa è nata solo nelle ultime ore, non è stato possibile completare, per motivi tecnici, la fideiussione bancaria che sarà prodotta nei prossimi giorni.
Infine, il club giallorosso comunicherà a breve ulteriori dettagli del passaggio societario, in una conferenza stampa in data e luogo da stabilire e che saranno successivamente comunicati. 

Adesso possiamo dirlo, la nostra amata Igea con più di 70 anni di storia e tradizione calcistica, dopo giorni da incubo e gli accorati appelli di tifosi e sindaco, è ‘salva’ e con molta probabilità rilancerà il progetto sportivo e sociale, punto di riferimento fondamentale per l’intera città del Longano.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.