Terme Vigliatore. Caccia al pirata della strada, ucciso 31enne ciclista

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Tragedia incredibile, quella avvenuta nella notte di sabato alle 2 nella statale di Terme Vigliatore, dove è stato investito e ucciso un giovane ciclista romeno di 31 anni, con il pirata della strada datosi alla fuga ed ancora ricercato.

Gli inquirenti e le forze dell’Ordine stanno utilizzando tutti i mezzi a loro disposizione per setacciare il comprensorio al fine di rintracciare l’automobilista accusato di omicidio colposo in strada. Aperta un’inchiesta dalla Procura competente, sul campo sono impegnati i Carabienieri.

Lo sfortunato ciclista di nome Aurelian Iordache, è stato subito soccorso dal gruppo dei suoi amici che condividevano insieme la passione per la bici, ma per il povero ragazzo non c’ è stato nulla da fare.

Adesso si attende che il balordo della strada venga acciuffato, e giustizia venga fatta..

 

 

E’ ancora caccia all’auto pirata che ieri ha ucciso un ciclista romeno di 31 anni. L’uomo è stato travolto e ucciso da un’auto che poi si è data ala fuga mentre stava percorrendo la strada per di Terme Vigliatore. La vittima è . Era in bici insieme ad un gruppo di suoi connazionali, intorno alle 2 di domenica, è stato travolto.
Gli amici hanno tentato di soccorrerlo, ma l’uomo è morto sul colpo. I carabinieri stanno cercando di rintracciare chi era alla guida della vettura. La Procura ha aperto un’inchiesta.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.