Condividi:

Sabato 3 luglio dalle ore 19 alle 24, presso il Castello di Milazzo e nel rispetto delle attuali normative anti-covid, avrà luogo “La notte dei Musei”.

L’evento rientra nell’ambito della “17eme Nuit Européenne des Musées” organizzata dal ministero della Cultura Francese e avrà il patrocinio del Comune di Milazzo. Insieme all’amministrazione comunale, promotrici della manifestazione sono le Associazioni Imago Vitae, SiciliAntica Milazzo, Mu.Ma e Tonosolemare, abitualmente ospitate con le proprie mostre museali all’interno del Castello.

Il ricco e variegato programma offrirà presso il Mu.Ma la conferenza “Il Mare di Notte”,
tenuta dal Prof. Mauro Cavallaro, attuale conservatore del Museo della Fauna
dell’Università degli Studi di Messina; per SiciliAntica Milazzo il Dott. Davide Gori
parlerà sul tema ”Viaggio nella ricerca archeo-astronomica in Sicilia (Balze
Soprane, Thapsos & Valle dei Templi )”; mentre Nino Pracanica di Imago Vitae si esibirà
con performances del suo repertorio.
In occasione dell’evento, l’Associazione Tonosolemare riaprirà anche il piccolo Museo
della Tonnara, arricchito di nuovi reperti, per celebrare le tradizioni delle storiche tonnare
Milazzesi.
L’Associazione Guide Turistiche Eolie Messina Taormina, recente firmataria di un
accordo di collaborazione con l’amministrazione comunale volto alla valorizzazione e
diffusione del patrimonio culturale e storico artistico del territorio, offrirà inoltre delle visite
interamente gratuite alla cittadella fortificata.
L’evento, caratterizzato dalla gratuità dell’ingresso e fortemente voluto da tutte le parti
coinvolte, costituisce un‘opportunità unica per i cittadini e per i loro ospiti di apprezzare, in
chiave notturna, un complesso monumentale che ha pieno titolo per diventare sia punto
obbligato degli itinerari turistici che luogo di aggregazione socio-culturale.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.