Condividi:

Il progetto di completamento dei locali al piano terra e di sistemazione del plesso scolastico “Destra Longano”, che prevede una spesa complessiva di 645.000 euro, è stato inserito nell’elenco dei beneficiari delle risorse destinate agli istituti scolastici stanziate dalla legge di bilancio per il 2017 (L. n. 232/2016). 

L’accordo sui Comuni che beneficiano di queste risorse è stato raggiunto lo scorso 22 novembre, in Conferenza Unificata, sulla base delle programmazioni regionali.
L’ammissione a finanziamento dei lavori di completamento dell’edificio scolastico “Destra Longano”, una volta stipulata la convenzione tra la Regione Siciliana e il M.I.U.R., permetterà di avviare l’iter per la realizzazione dell’intervento e di consegnare alla città un’altra importante sede scolastica.
“Ricordiamo, peraltro, – si legge in una nota comunale – che l’intervento su “Destra Longano” non esaurisce la programmazione dell’Amministrazione in materia di edilizia scolastica, giacché nel piano triennale dell’edilizia scolastica vi sono altri tre progetti ritenuti ammissibili che riguardano i lavori di ristrutturazione e di adeguamento dei plessi di via Militi, via Ettore Maiorana e via Villa, i quali restano in attesa di finanziamento nelle successive programmazioni dello Stato.
Il risultato ottenuto rappresenta un ulteriore successo per il Comune e premia il lavoro sinergico dell’ufficio comunale di progettazione e dell’Amministrazione”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.