Barcellona PG. Salvatore Bosurgi nuovo Campione Italiano Assoluto di Ju Jitsu

Macrolibrarsi

Un altro importante successo per il noto campione della città del Longano Salvatore Bosurgi 25enne, diplomato come perito meccanico presso l’Istituto Industriale “Nicolò Copernico” di Barcellona Pozzo di Gotto (Me), 1.75 cm di altezza per 70 kg, biondo, con gli occhi azzurri, fisico da modello e con la forza di un leone.

Adesso si può fregiare d’essere il nuovo campione italiano assoluto di ju jitsu. Formatosi presso la Dai-Ki Dojo del Maestro Alessandro Bengala che ai Campionati Italiani Assoluti di Ju jitsu organizzati a Catania dalla FILJKAM il 2/3 novembre 2019 ha visto salire sul tatami e combattere quasi 500 atleti distribuiti nelle categorie esordienti, cadetti, junior e senior. La squadra agonistica della Dai-Ki Dojo, guidata a bordo tatami dal maestro Alessandro Bengala, si è confermata tra le prime posizioni, portando a casa una coppia di duo system campioni italiani assoluti nella massima categoria junior e senior. La società barcellonese si è confermata ai vertici del Ju Jitsu italiano con le medaglie d’Oro per Salvatore Bosurgi, Domenico Torre e Jeferson Fiumara, l’Argento per Anna Triolo e il Bronzo per Gabriele Beneduce. Ottime le prove di Lorenzo Genovese e Andrea Milazzo, che tuttavia non sono riusciti a salire sul podio. Partorita anche una splendida notizia per il Maestro Alessandro Bengala, a cui è stato assegnato il 4°Dan di Ju Jitsu FIJLKAM, decisione presa proprio dal presidente della Federazione Domenico Falcone, che ha consegna questo riconoscimento per la meritoria opera da Bengala svolta in favore del Ju Jitsu italiano e in considerazione delle tante e particolari benemerenze acquisite attraverso il sempre costante e qualificato impegno dimostrato per lo sviluppo tecnico e la diffusione della disciplina in questione.

Salvatore Bucolo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.