Condividi:

Vince e convince ancora una volta, davanti al pubblico del Palalberti, il Barcellona che fa suo il recupero della partita di campionato contro la Vis Nova Roma e si conferma tra le big del torneo di serie B girone C. 

Vittoria di grande importanza quella avvenuta nel pomeriggio di ieri, decima di fila su undici gare per i ragazzi di coach Milan Nisic. Da oggi si penserà al prossimo match, in programma domenica contro Maddaloni, ultimo del ‘tour de force’ che ha visto impegnati i giallorossi in casa per 3 partite in sette giorni.

La cronaca della gara

La Vis Nova Roma spezza gli equilibri, Rossetti, Barracco e Staffieri portano i propri compagni sul +9 dopo tre minuti di gara. Paunovic non accetta il silenzio dei suoi e realizza il primo canestro giallorosso, (2 – 9). Stefanini lo segue a ruota, insaccando una tripla ma dall’altra parte, Argenti e Casale difendono il vantaggio. Dopo sei minuti di gara il tabellone recita: 5 – 15. Rodriguez e Stefanini accorciano il divario, cinque punti consecutivi per portare Barcellona sul -5, Casale difende Roma ma Barcellona non si preoccupa e prosegue lungo la propria strada. Il primo periodo termina 14 – 19.

Brunetti e Rodriguez trascinano Barcellona e si portano sul +1, (20 – 19). Casale, Gori e Cororini riportano Roma sopra di quattro punti. Le due compagini lottano con le unghie e con i denti, Barcellona non vuol far scappare gli ospiti, Brunetti sotto le plance strappa un biglietto per la lunetta (2/2) e riporta sopra i giallorossi. Grilli e Rodriguez lo assecondano e piazzano le bombe del +4 e del +7.

Le due squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 33 – 26.

Barcellona nel terzo periodo prende come esempio il copione di fine secondo quarto, Paunovic allo scadere dei ventiquattro secondi realizza due punti, Grilli e Rodriguez lo accompagnano e siglano il +13, (39 – 26). Rossetti tiene alta la concentrazione e realizza due punti per provare ad innescare i suoi.

Grilli fa il buono e cattivo tempo e Barcellona vola sul +15, 55 – 30. Il terzo quarto termina 62 – 36 e porta la firma di Rodriguez (tripla allo scadere).

Ippedico inaugura il quarto e ultimo quarto, realizzando cinque punti consecutivi. Roma vuole accorciare le distanze ma i giallorossi gestiscono il vantaggio con tranquillità. I padroni di casa fanno girare la palla, cercano e trovano i tiri giusti la dimostrazione deriva dalle triple messe a segno da Paunovic, Varotta e Teghini, dopo otto minuti di gara il punteggio indica: 78 – 54.

Anche se la fine del match è già scritta, le due compagini non diminuiscono il ritmo e lottano su ogni pallone. Barcellona conquista altri due punti e pensa già il prossimo match interno.

Il match termina 80 – 58.


BASKET BARCELLONA – VIS NOVA ROMA (14 – 19); (33 – 26);(62 – 36);(80 – 58)

BASKET BARCELLONA: GRILLI 15, MILOJEVIC, TEGHINI 10, VAROTTA 3, STEFANINI 9, PAUNOVIC 12, IPPEDICO 7, CALDAROLA, BRUNETTI 7, RODRIGUEZ 17; COACH NISIC

VIS NOVA ROMA: ROSSETTI 7, CASALE 13, CORONINI 8, ARGENTI 8, LEGNINI 2, FIORUCCI 5, STAFFIERI 4, BARACCO 2, CASONI 7, GORI 2; COACH BONGIORNO

Classifica Serie B Giorone C P G V P
Cuore Napoli Basket 38 23 19 4 82.6
Citysightseeing Palestrina 36 23 18 5 78.3
Air Fire Virtus Valmontone 36 23 18 5 78.3
Basket Barcellona 34 23 17 6 73.9
BPC Virtus Cassino  32 23 16 7 69.6
ASD LUISS Roma 26 23 13 10 56.5
Mastria Vending Catanzaro 24 23 12 11 52.2
Tigers Global Sistemi Forli 24 23 12 11 52.2
Basket Scauri 24 23 12 11 52.2
Teramo Basket 1960 22 23 11 12 47.8
Zannella Basket Cefalù 20 23 10 13 43.5
Vis Nova Simply Roma 16 24 8 16 33.3
Sport è Cultura Patti 14 23 7 16 30.4
Stella Azzurra Roma 8 22 4 18 18.2
Balletti Park Hotel Viterbo 8 23 4 19 17.4
MecSan Maddaloni 6 23 3 20 13.0

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.