Condividi:

Da Palazzo Longano, il consueto aggiornamento si apre con una notizia molto triste, la perdita di una 74enne della frazione Acquaficara, risultata positiva al Coronavirus, affetta già da altre patologie, deceduta al Policlinico di Messina.

Il sindaco Pinuccio Calabrò esordisce con questa brutta comunicazione, porgendo “le più sentite condoglianze alla famiglia, cui manifesto i miei sentimenti di affetto e vicinanza in questo momento particolarmente doloroso”.
Quanto al dato degli attuali positivi sul territorio comunale, nelle ultime 24 ore scendono a 247, cinque in meno rispetto a ieri. Inoltre risultano 4 i soggetti in ricovero ospedaliero.
Per quanto riguarda le vaccinazioni, i dati di stamattina indicano che al Centro Vaccinale del Cutroni Zodda sono state somministrate 164 dosi di Pfizer. In Via Risorgimento, ‘Ospedale Vecchio’ sono state somministrate 70 dosi di AstraZeneca, ma qui si sarebbe continuato anche nel pomeriggio a vaccinare.
Infine il primo cittadino Calabrò tiene a rinnovare, “come già fatto stamattina, l’invito a rispettare scrupolosamente le regole per non vanificare i sacrifici fatti fino a ora”.

Resta inalterato il dato dei positivi al Covid a Milazzo. Sulla scorta della quotidiana comunicazione dell’Asp al sindaco di Milazzo il report Covid aggiornato registra infatti 153 contagi, lo stesso numero di ieri.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.