Condividi:

Da ieri anche il Comune di Furnari è iscritta al concorso nazionale Comuni Fioriti d’Italia su iniziativa dell’associazione Cinquesei che si fa promotrice e sostenitrice di questo progetto, tramite il consigliere Paola Belardo che la rappresenta.

Ieri, presso il Municipio di Furnari, si è tenuto un incontro tra il Sindaco l’Avv. Maurizio Crimi, l’Assessore al verde Silvia Pesce, il consigliere comunale Paola Belardo in rappresentanza dell’associazione Cinquesei, e Michele Isgrò referente per la Sicilia, nonché neo vice Presidente del prestigioso circuito “Comuni Fioriti”. Quest’ultimo oltre ad illustrare le dinamiche del concorso ha espresso soddisfazione per questa iscrizione che insieme alle precedenti di Terme Vigliatore e Oliveri, sta portando gradualmente al raggiungimento del suo progetto di fiorire e coinvolgere in un unico modello di marketing turistico ambientale, l’intera costa del Golfo di Tindari.

Soddisfazione per il consigliere Paola Belardo: “ noi della Cinquesei siamo felici che, il sindaco Maurizio Crimi e l’Assessore al verde Silvia Pesce, abbiano sposato questa nostra iniziativa e per questo li ringraziamo, sicuri che sarà ulteriore stimolo di crescita per il nostro paese, l’obiettivo è tenere sempre più verde, più pulito e fiorito la bellissima Furnari, promuovere il nostro territorio cosa che ci vede presenti e attivi in prima linea.”

Propositiva l’Assessore Silvia Pesce: “Sarà una bella sfida l’obiettivo è ambizioso, ma se si vuole migliorare, bisogna puntare in alto, siamo felici di far parte di questo concorso nazionale, che ci farà crescere ed è una bella vetrina per il nostro paese, ci impegneremo al meglio affinchè si migliori anno dopo anno.

Fiducioso il Sindaco Avv. Maurizio Crimi: “Ho dato piena fiducia a Paola Belardo ed all’associazione Cinquesei, siamo pronti a misurarci con gli oltre 150 paesi iscritti in tutta Italia, il progetto Comuni Fioriti è interessante ed è una delle molteplici possibilità di visibilità per Furnari e noi l’abbiamo colta, consapevoli che sarà un percorso fatto di tappe e noi siamo solo all’inizio, la strada è lunga ma i presupposti sono quelli giusti. Vogliamo rendere Furnari attraverso il verde ed i fiori più accogliente, come dice il motto dei Comuni Fioriti “ Fiorire ed accogliere” che ci trova assolutamente concordi.

Intanto la giuria nazionale della kermesse è già in moto per raggiungere i vari comuni dalla Valle D’Aosta alla Sicilia, entro la fine dell’estate anche Furnari sarà visitata. Per conoscere le valutazioni bisognerà attendere la premiazione nazionale prevista quest’anno l’11 e 12 novembre nella città di Spello – Perugia (Umbria). In quell’occasione sarà eletta anche la Miss comuni fioriti 2017 e non è detto che la corona non giunga proprio ad giovane bellezza femminile furnarese.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.