Condividi:

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Filippo Bonansinga, insieme alla giunta ha approvato la procedura di intitolazione del centro Polifunzionale sito in Via Umberto I (Ex Municipio) ad “Andrea Camilleri” illustre ed amato scrittore siciliano.

Alla seduta dell’esecutivo presente il segretario comunale Andreina Mazzù, anche con funzioni di verbalizzante.

“Ultimati i lavori di ristrutturazione presso l’ex sede municipale di Via Umberto I; – si legge nel documento comunale – che è intendimento dell’Amministrazione Comunale favorire la crescita sociale , culturale e civica della comunità meriese; che l’Amministrazione comunale intende utilizzare questo bene e quindi si impegna affinché nel più breve tempo possibile il centro possa essere inaugurato per la piena fruizione dei cittadini; Ritenuto che il suddetto centro possa essere intitolato ad un illustre scrittore contemporaneo, simbolo della cultura che ha dato tanto lustro alla nostra terra; che ricordare l’illustre e amato scrittore siciliano attraverso l’intitolazione del nuovo Centro polifunzionale di via Umberto I, che a breve verrà riaperto al pubblico, è un doveroso omaggio ad un grande maestro della letteratura del nostro tempo”; che il centro polifunzionale potrà essere aperto non appena le restrizioni contro la diffusione della pandemia lo consentiranno, portando il nome del “papà” del commissario Montalbano;

Tenuto conto che la struttura, grazie ai lavori di adeguamento strutturale ed impiantistico realizzati dall’amministrazione e recentemente ultimati, sarà dunque finalmente restituita alla comunità, ritornando ad essere un importante spazio di aggregazione sociale e culturale dotato di ogni comfort, in grado di accogliere e di ospitare attività culturali, artistiche e manifestazioni pubbliche di vario genere”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.