“Messina la Città Nuova – dal Liberty al Razionalismo”, presentato il calendario 2020

Condividi:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Macrolibrarsi

E’ stato presentato stamane, a Palazzo dei Leoni, il calendario 2020 realizzato nell’ambito del progetto “Messina la Città Nuova – dal Liberty al Razionalismo”.

Si tratta della sintesi di un percorso culturale in cui i giovani studenti sono stati protagonisti di un contest fotografico in cui hanno illustrato gli aspetti più rappresentativi dell’architettura messinese della prima metà dello scorso secolo.
L’iniziativa, giunta alla seconda edizione e nata da una proposta del Lions Club Messina Host, in sinergia con la Città Metropolitana di Messina, il Comune di Messina e l’Ufficio Scolastico VIII Ambito territoriale di Messina, ha visto il coinvolgimento degli studenti delle quarte e quinte classi degli istituti scolastici superiori di Messina ad una serie di visite guidate, realizzate con il prezioso contributo del prof. Franz Riccobono, al prezioso patrimonio architettonico cittadino realizzato durante la ricostruzione post terremoto del 1908.
Grande soddisfazione per il successo del progetto è stata espressa dalla dirigente della V Direzione della Città Metropolitana di Messina Anna Maria Tripodo, dal prof. Franz Riccobono, dal Presidente del Lions Club Messina Host Elisabetta Baradello e dal responsabile dell’Ufficio Scolastico VIII Ambito territoriale di Messina che hanno ringraziato tutti i collaboratori e gli studenti che hanno permesso la riuscita dell’iniziativa. L’incontro è stato moderato dalla giornalista Gisella Cicciò.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.