Condividi:

La processione di Santo Stefano di questa sera, subito dopo la solenne celebrazione al Duomo, ha fatto calare il sipario sui festeggiamenti in onore del patrono.

Tantissime le persone che hanno partecipato alla processione dell’effigie del Santo per le vie del centro cittadino accompagnate dalla banda musicale e dalle autorità cittadine. Una conferma della devozione forte dei milazzese nei confronti di Santo Stefano, così come è quella nei confronti di San Francesco da Paola.
Consensi anche per gli spettacoli ricreativi in marina Garibaldi. Sia il gruppo “Stile italiano” che si è esibito venerdì sera, sia la band “Napoli Opera” sono stati particolarmente applauditi. In particolare gli otto musicisti che fanno parte dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore, con cui ancora girano l’Italia (e il mondo) hanno coinvolto il pubblico presente con il loro omaggio alla “Canzone Napoletana” filtrata attraverso le esperienze che gli stessi musicisti hanno maturato collaborando con artisti quali Murolo, Gragnaniello, Pino Daniele, Teresa de Sio, Tullio De Piscopo. E alla fine si è creata anche una piacevole interazione tra artisti e cittadini presenti in Marina.
Gli spettacoli sono stati promossi dall’assessorato al Turismo in collaborazione con la Pro loco e il supporto di operatori economici privati.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.