Condividi:

La giunta municipale ha approvato la delibera con la quale chiede al presidente della Regione di dichiarare, alla luce dell’esondazione del torrente Mela del 10 ottobre scorso che ha gravemente colpito il territorio comunale ed in particolare la frazione Bastione, lo stato di calamità e di richiedere al presidente del Consiglio dei Ministri di proporre la dichiarazione dello stato di emergenza.

Nel provvedimento si chiede altresì di riconoscere al Comune di Milazzo un contributo straordinario per far fronte ai primi interventi emergenziali, primo tra tutti quello indispensabile al ripristino della condotta idrica e la predisposizione di un piano di interventi per la messa in sicurezza del torrente esondato.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.