Condividi:

Il sindaco Pippo Midili, con propria determina, ha nominato il nuovo Consiglio di biblioteca che avrà compiti propositivi e consultivi in ordine alle attività della biblioteca, all’acquisto del patrimonio documentale e di altri materiali.
Ne fanno parte il prof. Filippo Russo, le professoresse Chiara Muscianisi, Eva Salmeri, Antonella Nastasi e Assunta Martorana, il dottor Massimo Tricamo, cui si aggiungono quali membri di diritto lo stesso sindaco e l’assessore ai beni culturali, Francesco Alesci.
“Un Consiglio che accoglie sei persone da sempre legate al mondo della cultura e dell’istruzione – afferma l’assessore Alesci -. Tutti volti noti, penso al prof. Filippo Russo e a Massimo Tricamo che tanto si è speso e si spende per la nostra biblioteca, ma anche alle docenti che rappresentano sia gli istituti superiori, sia le scuole che accolgono i più piccoli e quindi sicuramente avremo un organismo propositivo che oltre ad assicurare un supporto all’attività che l’Amministrazione porterà avanti, sono certo che darà il giusto impulso affinché la Biblioteca torni ad essere il “motore” della cultura e non soltanto un luogo di approfondimento attraverso l’accesso ai libri. Un luogo dove si sviluppa il pensiero critico, il terreno fertile per la costruzione e la conservazione dell’identità delle comunità locali”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.