Condividi:

Torna il sereno tra l’amministrazione e il gruppo consiliare Pdr-Sicilia Futura che ritorna sulla questione dell’assenza dall’aula al momento della votazione del Piano Triennale delle opere pubbliche, chiarendo la posizione: “Per noi non ha significato una mancanza di fiducia nell’amministrazione materia né ha rivelato alcun problema politico”.

Nella nota a firma dei consiglieri del gruppo Pdr-Sicilia Futura, si sottolinea che: “Il gruppo ha ritenuto condivisibili le preoccupazioni sollevate in merito all’acquisizione del progetto di finanza per l’efficientamento energetico in relazione alla normativa vigente. Per questo motivo auspicava che si potesse azzerare la procedura per rimuovere ogni dubbio.

È evidente, tuttavia, la necessità di un confronto più serrato, di un maggiore dialogo e di una condivisione più ampia in seno alla maggioranza – continuano – soprattutto sui provvedimenti più importanti, affinché non si verifichino questi incidenti di percorso per il buon andamento dell’amministrazione.

Per il resto i DR sono pronti a votare il triennale e il bilancio con serenità e a difendere l’amministrazione e il suo programma così come hanno fatto dalla prima ora della campagna elettorale”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.