Condividi:

La Chiesa del Rosario a Santa Lucia del Mela si trova in uno stato di degrado che ne mina la sicurezza strutturale. Per questo l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e all’identità siciliana ha finanziato i lavori di messa in sicurezza.

Oggi il sopralluogo dell’On. Antonio Catalfamo, coordinatore provinciale della Lega e capogruppo all’Ars, insieme al capo di gabinetto vicario Avv. Nino Testa.

“Voglio ringraziare in questo caso per la segnalazione il nostro responsabile cittadino Lega Sicilia a Santa Lucia del Mela, Giuseppe Rappazzo, e i consiglieri comunali Antonio Alibrando e Santo Pandolfo per la proficua collaborazione. Ho davvero molto apprezzato, inoltre, la squisita accoglienza da parte del sindaco Matteo Sciotto, dei componenti della sua giunta e dei cittadini presenti. E’ sempre una grande soddisfazione attuare con efficacia la filiera che dai comuni arriva fino all’istituzione regionale. Durante la visita all’attiguo palazzo vescovile abbiamo riscontrato l’insorgere di altre situazioni analoghe che attenzioneremo molto presto. Intanto la comunità del Mela vede impreziosire il suo elegante e affascinante borgo storico.”

La Chiesa del Rosario fu eretta nel secolo XVI a ridosso della Cattedrale per celebrare la vittoria della flotta Cristiana su quella turca a Lepanto. Divenne la chiesa dei nobili luciesi come attestato le iscrizioni sulle lapidi sepolcrali. Presenta degli interessanti affreschi di fine 500.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.