Condividi:

“Facciamo nostro il grido di allarme degli operatori turistici siciliani: o il Governo regionale si sveglia immediatamente e cambia passo assumendosi la responsabilità di dare regole certe o la stagione sarà compromessa irrimediabilmente.
Cosa sta aspettando Musumeci ad adottare un protocollo di sicurezza per l’accesso alle Isole minori?
Cosa aspetta a chiarire le modalità di gestione delle spiagge?
Cosa aspetta a introdurre incentivi, anche i termini di riduzioni IRPEF, per invogliare i consumi?
Con una emergenza che dura ormai da 4 mesi o Musumeci da immediatamente un segno di vita o scenderemo in piazza con gli imprenditori e operatori del settore per chiedere le dimissioni del suo inutile Governo.

Abbiamo il dovere di sostenere un settore strategico per la Sicilia – afferma Mariella Sottile, Portavoce di Base Riformista (PD) per la provincia di Messina – che, purtroppo, arriva all’appuntamento estivo praticamente esangue e in un stato di oggettiva debolezza”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.