Condividi:

Il consigliere comunale Domenico Sammataro ha inviato una richiesta al governatore per rendere covid free le località balneari ad alta vocazione turistica.

Istituire un “BluePass” per vaccinare tutti i residenti dei dieci Comuni siciliani che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento di “Bandiera Blu” come località balneari: è l’idea lanciata alla Regione da parte di Domenico Sammataro, consigliere comunale di Tusa, paese bandiera blu ormai da ormai 7 anni.
Sammataro, anche consigliere del Bio-Distretto Nebrodi Valdemone e attualmente impegnato presso la segreteria dell’ufficio del commissario ad acta per l’emergenza da Covid-19 a Messina, ha inviato stamane la proposta dettagliata al governatore Musumeci, illustrando le ragioni per cui questi luoghi meritano più attenzione in vista dell’arrivo della stagione estiva con l’intenzione di coinvolgere i sindaci di riferimento. “Ho avanzato questa richiesta al presidente della Regione Siciliana – spiega Sammataro – con l’obiettivo di estendere la campagna vaccinale ai territori ad alta vocazione turistica, come già fatto con grande successo per le isole dell’arcipelago eoliano ora covid free. Ritengo possa essere uno strumento fondamentale per aiutare il turismo e l’economia dei prossimi mesi di questi centri”.
Proprio ieri il riconoscimento di “Bandiera blu” è stato assegnato a dieci Comuni, due in più rispetto al 2020, da parte della Ong Fee. A Menfi, Ragusa, Pozzallo, Ispica, Santa Teresa di Riva, Alì Terme, Tusa e Lipari infatti si sono aggiunte Roccalumera nel messinese e Modica nel ragusano, oltre al titolo assegnato, per il porto turistico, a Capo d’Orlando.

Intanto ottima giornata di vaccini nell’isola eoliana di Panarea. L’equipe diretta da Antonio Pallino, vice primario del reparto di chirurgia dell’ospedale di Lipari, per quasi tutta la giornata ha vaccinato circa 200 persone tra isolani, lavoratori stagionali e domiciliati.

Altri 100 vaccini su richiesta dei panarellesi grazie all’intervento del vice sindaco Gaetano Orto e degli assessori Tiziana De Luca e Daniele Orifici sono stati trasportati con la motovedetta della guardia costiera giunta Lipari.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.