Condividi:

Venerdì 19 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si terrà il 25 novembre prossimo, il Leo club Milazzo ha fatto dono alla città, unitamente ad una targa commemorativa, di un cespuglio di camelie dai boccioli rossi, in ricordo delle donne vittime di violenza, e bianchi, in onore di quelle che pur essendone state vittime sono riuscite a liberarsene.
Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco Giuseppe Midili, l’assessore alle politiche giovanili e parità di genere, Beatrice De Gaetano l’esperta alle politiche giovanili e associazionismo Agustina Siracusa, il Consigliere Francesco Rizzo, e il Presidente del Lions Club Milazzo, Salvatore Picciolo.
Il presidente Leo, Federica Saija, ringraziando l’amministrazione comunale per la disponibilità dimostrata ha spiegato che Club, schierandosi con forza contro ogni forma di violenza, con questo gesto vuole sensibilizzare la collettività ribadendo con forza che l’amore non è possesso, non è disprezzo e non è mai violenza.
Inoltre, per rafforzare l’azione di sensibilizzazione riguardo la tematica, nelle immediate vicinanze delle camelie donate, i soci del Leo Club Milazzo hanno apposto 56 foglietti che rimarranno appesi fino al 10 dicembre e che riportano i nomi e le storie delle donne rimaste vittime di femminicidio da inizio 2021 fino ad oggi.
Ciascun foglietto è corredato da una rosa in lana realizzata a mano in adesione al movimento internazionale di “crochet art project #rosesagainstviolence”, che promuove la realizzazione di rose in ricordo delle donne vittime di violenza.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.