Condividi:

Barcellona dice addio alla serie A2 dopo la sconfitta rimediata stasera al ‘Palalberti’ con Casale Monferrato. Un destino quasi annunciato dopo la travagliata stagione che ha visto i giallorossi di coach Francesco Trimboli giocarsi le ultime gare con cuore ed anima, sopperendo alla panchina ‘corta’ ed ai limiti tecnici rispetto a team meglio attrezzati.

Cronaca della gara.

PRIMO TEMPO – Gli ospiti non perdono tempo, approfittano dell’errore offensivo dei giallorossi per rompere il ghiaccio. Tommasini, Bray e Martinoni hanno la mano calda e lo dimostrano realizzando sette punti consecutivi. Barcellona sblocca la propria situazione, Fallucca prova dalla lunga distanza ma ottiene scarsi risultati, Pellegrino si fa trovare pronto, strappa il rimbalzo e insacca senza problemi. Centanni incrementa i punti a referto ma Casale continua per la propria strada. Dopo sei minuti di gara il tabellone recita: 7 – 13. Bray e Tommasini fanno il buono e cattivo tempo, Vangelov e Martinoni mettono la pezza quando i compagni non riescono a realizzare dalla media. La Briosa in fase offensiva fa girare la palla ma non riesce a convertire il lavoro in punti. Il primo periodo termina 10 – 22. Inizia il secondo periodo, Fallucca viene chiamato in causa e risponde presente dalla lunga distanza. Il silenzio ospite dura molto poco, De Nicolao risponde prontamente, ripristinando il vantaggio sul +12. Natali rincara la dose con altri due punti. Centanni prova a scuotere i suoi, attacca il canestro e subisce fallo, dalla lunetta realizza il 100%.La NoviPiù gestisce il vantaggio, Barcellona accorcia le distanze fino al -8 grazie ai canestri di Migliori. Il secondo quarto termina sul punteggio di 26 – 36. SECONDO TEMPO – Si torna in campo per il terzo periodo, Maccaferri, Pellegrino e Centanni cercano la reazione dei compagni realizzando otto punti consecutivi intervallati da due canestri di Natali e Tommasini. Pellegrino prova dalla lunga distanza, ottiene scarsi risultati. Bray e Tommasini accettano la sfida e non sbagliano, dopo cinque minuti di gara il tabellone recita: 34 – 47. Migliori e Loubeau suonano la carica e riportano Barcellona sul -7, 42 – 50. Bray non accetta la reazione giallorossa e mette tutto a posto con la tripla del +10 e chiude così il terzo periodo, sul punteggio di 43 – 53. Casale Monferrato tenta la fuga ma Migliori e Loubeau provano a limitare l’attacco ospite. Fallucca, infuoca la retina e il palazzo, piazza la tripla del -3 e costringe Coach Ramondino a convocare i suoi in panchina per un time out. Blizzard non sta zitto, si alza da oltre l’arco e non sbaglia, tutto da rifare per i padroni di casa, 52 – 58. Bianconi non demorde, realizza da sotto senza problemi ma Blizzard tenta la fuga a suon di triple, 54 – 61.Bray sposa la causa e realizza la tripla del +10, 54 – 64. Loubeau, Migliori e Fallucca provano a riaprire il match per l’ennesima volta e riportano Barcellona sul -6, 60 – 66. Tommasini e Blizzard però, non concedono spazio e riportano subito sul +11 Casale. Il match termina 60 – 71

Dichiarazione post-gara

Coach Trimboli: “Dispiace perché mi sono arrabbiato molto con i ragazzi, soprattutto all’inizio. Ci aspettavamo un altro atteggiamento, un altro approccio al match. Piano piano abbiamo provato ad aggiustare delle piccole cose sul piano difensivo e siamo anche riusciti a tornare sul -3, poi abbiamo subito due canestri devastanti da Blizzard e Bray dove i nostri ragazzi non hanno colpe. Il dispiacere è generato dal fatto che se avessimo adottato questo atteggiamento sin dall’inizio poteva essere una gara diversa”.

Coach Ramondino: “Oggi per noi si è chiusa una settimana difficile, dettata da vari infortuni che ci hanno impedito di allenarci bene. Sapevamo che Barcellona avrebbe giocato duro, cercando di scaricare la palla sotto canestro. Nonostante tutto ci siamo sempre adeguati ai loro giochi. Ci teniamo a dedicare questa vittoria ad un tifoso che è venuto a mancare in questa settimana, per chi come noi vive lontano da casa, trovare persone che ti fanno sentire a casa è importante e proprio questo io e tutto il resto della squadra ci teniamo a dedicare a lui e ai suoi cari questo successo.”

La Briosa Barcellona – NoviPiù Casale Monferrato (10 – 22 );(26 – 36 );(43 – 53) ; (60 – 71 )

Tabellini

La Briosa Barcellona: Fallucca 8 , Loubeau 10, Migliori 18, Maccaferri 5, Varotta , Centanni 10, Pellegrino 7, Bianconi 2, Porcino, Siracusa ; Coach Francesco Trimboli.

NoviPiù Casale Monferrato: Johnson 2, De Nicolao 5, Bray 19, Tomassini 9, Natali 10, Blizzard 17, Denegri , Martinoni 7, Vangelov 2, Fall; Coach Ramondino

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.